0 0
Read Time:1 Minute, 10 Second

Cosa è la vittimizzazione secondaria?

La vittimizzazione secondaria avviene nel momento in cui le istituzioni con cui le donne entrano in contatto quando decidono di uscire dalla violenza finiscono per renderle vittime una seconda volta, ad esempio sottovalutando o disconoscendo il vissuto di violenza, o dandone una rappresentazione che lede la dignità della vittima o giustifica la violenza.
È un fenomeno molto presente anche nella narrazione di media e stampa e in generale permea la società tutta, a causa di una mentalità caratterizzata da stereotipi culturali molto radicati.

Il videocontest

Il concorso, promosso dall’Associazione M.A.S.C. – Movimento Artistico Socio Culturale APS, www.associazionemasc.it nell’ambito del progetto europeo Never Again, intende sensibilizzare alla conoscenza e alla diffusione del tema della vittimizzazione secondaria premiando produzioni video capaci di raccontare il fenomeno in modo efficace.

A chi è rivolto

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a giovani tra i 18 e i 39 anni provenienti da tutta Italia;

● È possibile partecipare in forma singola o associata;

● Nel caso di partecipazione in forma associata, almeno i tre quarti dei componenti del gruppo devono rientrare nella fascia d’età prevista (18-39); ogni gruppo deve indicare una/un rappresentante che sarà la/il referente per le comunicazioni da parte dell’organizzazione;

● Sono ammessi al concorso video inediti realizzati con qualsivoglia tecnica, strumento di registrazione e tipologia narrativa;

Scadenza: 8 marzo 2022

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.